Calciomercato Inter, ecco Lautaro Martinez. L’identikit dell’argentino

Gli amanti dei videogiochi FIFA lo conosceranno già per quel valore potenziale di 88. I tifosi dell’Inter che non rientrano in questa categoria lo avranno iniziato a seguire in questi giorni, dopo le dichiarazioni del presidente del Racing de Avellaneda, Victor Blanco, che di fatto certificavano il suo acquisto da parte dei nerazzurri. Stiamo parlando di Lautaro Martinez, attaccante classe 1997 prossimo a vestire la maglia dell’Inter.

Il trasferimento avverrà il prossimo 1 luglio, con il calciatore che approderà a Milano per una cifra complessiva di 27 milioni di euro (20+7 di bonus, probabilmente). Firmerà un contratto fino al 2023, con una clausola rescissoria di 120 milioni. Al Racing Avellaneda spetterà anche una percentuale del 10% sulla sua futura rivendita.

Calciomercato Inter, chi è Lautaro Martinez

Nato il 22 agosto 1997 a Bahia Blanca, cresce nel settore giovanile del Liniers per poi entrare in quello del Racing nel gennaio del 2014. Con la seconda squadra del club biancoceleste realizza 53 gol in 64 partite, attirando su di sé gli occhi del Real Madrid, che nel 2015 raggiunge un accordo di massima con la società argentina per il suo trasferimento. In Spagna, però, Lautaro Martinez decide di non andare, non sentendosi ancora pronto per lasciare il club.

A fine anno, le prestazioni del giocatore vengono ricompensate con l’esordio in prima squadra. Il 1 novembre, a dieci minuti dal termine di Racing-Crucero, entra infatti al posto dell’ex interista Diego Milito.

Diventa titolare nel corso della stagione 2016-17, nella quale mette a segno il suo primo gol in campionato, nell’1-1 contro l’Huracan. A fine torneo saranno 6 le reti, mentre quest’anno, nonostante una frattura del metatarso che lo ha tenuto fuori fino a ottobre, è già a quota 7 (in sole otto partite giocate). Nell’ultima partita disputata ha realizzato una tripletta, nel 4-0 con cui il Racing Avellaneda ha travolto l’Huracan.

Caratteristiche tecniche di Lautaro Martinez

Alto 175 centimetri per 72 chilogrammi di peso, Lautaro Martinez è un attaccante veloce e tecnico. Molto abile negli spazi stretti, ama cercare la profondità per mettere in mostra la sua rapidità. Nel Racing gioca come seconda punta in un 4-4-2, in tandem con l’ex Lione Lisandro Lopez; tuttavia, può essere schierato pure come centravanti, posizione che occupa con la Nazionale Under 20 argentina (sette gol in undici partite con la selezione albiceleste).

Nell’Inter di oggi farebbe il vice Icardi nel 4-2-3-1 di Spalletti, anche se i due potrebbero benissimo convivere in un 4-3-1-2, modulo che l’allenatore toscano utilizzò spesso nella stagione 2008-09.

Paolo Gaetano Franzino

Nato a Roma nel 1993, laureato in Scienze della Comunicazione nel 2015. Scrivo di calcio internazionale su “Fox Sports”, di calcio regionale su “Il Calcio di Max” e di calcio in generale su “Parola al calcio”.