Consigli Fantacalcio, guida ai nuovi acquisti: prendere o lasciare?

Pronti per l’asta di riparazione? Per quelli che giocano al Fantacalcio, ecco la guida ai nuovi acquisti della Serie A: giocatore per giocatore, vi diciamo chi ha più possibilità di fare bene e perché. Leggetela assieme al nostro speciale sulle formazioni!

Atalanta

Rizzo – LASCIARE: appena arrivato a Bergamo, si è procurato una lesione al tendine e ne avrà per circa due mesi. Al suo ritorno non sarà un titolarissimo.

Latte Lath – LASCIARE: è tornato anzitempo dal prestito al Pescara e si giocherà un posto in prima squadra con il promettente Barrow.

Benevento

Billong – LASCIARE: De Zerbi lo ha lanciato subito titolare, ma la difesa del Benevento subisce troppi gol.

Diabaté – LASCIARE: nel suo ruolo giocano Coda e Iemmello, concorrenza tosta.

Guilherme – PRENDERE SOLO SE… siete alla ricerca di un centrocampista di riserva. La sua posizione avanzata potrebbe regalarvi qualche bonus a sorpresa.

F. Djuricic – PRENDERE SOLO SE… siete alla ricerca di un centrocampista di riserva. Vale quello che abbiamo detto per Guilherme, con la differenza che l’ex Sampdoria parte come sostituto del brasiliano.

Sandro – LASCIARE: condizioni fisiche (neanche cinquanta partite giocate e diversi infortuni negli ultimi tre anni) e stile di gioco (è un incontrista) cozzano con i classici requisiti di un centrocampista da fantacalcio.

Tosca – LASCIARE: gioca nella stessa posizione di Venuti e Letizia, non è detto che sia titolare.

Puggioni – LASCIARE: volete davvero prendere il portiere della difesa più battuta d’Italia?

Bologna

Dzemaili – PRENDERE: otto gol fatti l’anno scorso, uno quest’anno (all’esordio), posto da titolare garantito. What else?

Paz – LASCIARE: partirà come riserva in un reparto composto già da Gonzalez, Helander, De Maio e Romagnoli. La sua presenza in squadra, inoltre, non è scontata, visto che potrebbe andare al Montreal Impact prima della fine del campionato.

Orsolini – PRENDERE SOLO SE… nel vostro fantacalcio figura tra i centrocampisti. Sarà la riserva di Verdi e Di Francesco e all’Atalanta ha visto poco il campo, ma le belle prestazioni con la maglia dell’Ascoli e con quelle delle nazionali giovanili sono ancora fresche nelle nostre menti.

S. Romagnoli – LASCIARE: prenderà il posto di Maietta come quarto difensore centrale.

Cagliari

Castan – LASCIARE: poco avvezzo ai bonus. Inoltre, la sua titolarità non è scontata.

Ceter – LASCIARE: troppa concorrenza nel ruolo, visti i vari Pavoletti, Sau, Han e Farias.

Lykogiannis – LASCIARE: si alternerà con Miangue nel ruolo di vice Padoin.

Han – PRENDERE SOLO SE… avete bisogno di un attaccante di riserva. Il Cagliari proverà a metterlo in vetrina con la speranza di strappare qualche milione in più alla Juventus.

Chievo

Giaccherini – PRENDERE: la voglia di tornare a giocare titolare è tanta, la convalescenza di Castro lo può aiutare. Non dimentichiamoci dei 7 gol della stagione 2015-16…

Tanasijevic – LASCIARE: prenderà il posto di Frey; davanti a lui, nelle gerarchie di Maran, ci sono Cacciatore, Tomovic e Depaoli.

Micin – LASCIARE: vale lo stesso discorso fatto per Tanasijevic. Numericamente rimpiazzerà Garritano, che prima della cessione aveva totalizzato appena 178′ in campionato.

Crotone

Capuano – LASCIARE: a dire il vero può tornare utile se siete in cerca di un settimo/ottavo difensore. Sarà titolare, ma le statistiche non mentono: diversi malus e pochissimi bonus.

Benali – PRENDERE: una preziosa scommessa. Zenga lo ha subito promosso titolare, le sue attitudini offensive potrebbero farvi comodo (11 gol nell’ultimo anno e mezzo).

F. Ricci – PRENDERE SOLO SE… nel vostro fantacalcio figura tra i centrocampisti. Non è una prima punta, e le tre reti segnate negli ultimi due anni sono troppo poche al fantacalcio.

Zanellato – LASCIARE: non sarà titolare e neanche la prima riserva. Difficile che veda il campo per molti minuti quest’anno.

M. Diaby – LASCIARE: un profilo molto simile a quello di Zanellato. Probabilmente, inoltre, sarà aggregato alla Primavera.

Fiorentina

Dabo – LASCIARE: è stato preso per essere il vice Badelj. Dieci ammonizioni nella prima parte di stagione, con la maglia del Saint-Etienne, sono veramente troppe.

Falcinelli – PRENDERE SOLO SE… lo avevate in squadra da quest’estate o avete Simeone. Nel primo caso non svincolatelo, può farvi comodo. Nel secondo, potete provare ad acquistarlo a pochi crediti.

Genoa

G. Rossi – PRENDERE SOLO SE… avete fiducia nel ritorno di Pepito. La sua condizione fisica, purtroppo, rimane un punto interrogativo.

P. Pereira – PRENDERE SOLO SE… avete bisogno di un difensore di riserva. Alla Sampdoria non ha fatto male, e nel suo ruolo né Rosi né Lazovic offrono grandi garanzie.

I. Medeiros – LASCIARE: non era titolare allo Sporting Lisbona, non lo sarà nemmeno al Genoa. È un esterno d’attacco, ma Ballardini gioca col 3-5-2.

Hiljemark – PRENDERE SOLO SE… avete bisogno di un quarto/quinto centrocampista e non volete spendere troppo. Ha la fiducia del tecnico, che lo aveva allenato al Palermo, e non prende troppi malus.

El Yamiq – LASCIARE: difensore promettente, viene dal campionato marocchino dove ha segnato due gol in questa stagione. Nella sua posizione c’è però Spolli, che in rossoblu sta vivendo una sorta di seconda giovinezza.

Bessa – PRENDERE SOLO SE… siete alla ricerca di un centrocampista di riserva. A Verona non ha convinto e a Genova partirà dietro Bertolacci, Hiljemark, Rigoni ed eventualmente Veloso. 9 gol e 6 assist in due stagioni, ma anche 10 cartellini gialli.

H. Verona

Matos – LASCIARE: figura tra gli attaccanti, ma Pecchia lo ha preso per dare il cambio a Verde sulla fascia sinistra.

Petkovic – PRENDERE SOLO SE… avevate in squadra Kean e Pazzini e non sapete con chi rimpiazzare quest’ultimo. Non segna da quasi quindici mesi, per la legge dei grandi numeri vi regalerà almeno un bonus.

Boldor – LASCIARE: non sarà titolare, e quando Bianchetti avrà recuperato dall’infortunio sarà il quinto difensore centrale.

Vukovic – PRENDERE SOLO SE… avete bisogno di un difensore di riserva. All’Olympiacos faticava a trovare spazio, mentre un anno fa, tra le file del Konyaspor, è andato in gol in cinque occasioni. L’esordio con rete al Franchi potrebbe essere un fuoco di paglia o l’inizio di una bella esperienza.

Aarons – LASCIARE: una carriera da riserva al Newcastle, non pensiamo che a Verona cambierà il suo status.

Inter

L. Lopez (clicca qui per l’approfondimento su Lopez) – LASCIARE: sarà la riserva di Ranocchia, che a sua volta è la riserva di Skriniar e Miranda.

Rafinha (clicca qui per l’approfondimento su Rafinha) – PRENDERE: perché non prenderlo? Gagliardini e Brozovic non sono due intoccabili e lui potrebbe approfittarne. Non scordate che prima dell’infortunio era diventato titolare nel Barcellona.

Juventus

L. Fernandes – LASCIARE: verrà aggregato alla Primavera.

Lazio

Caceres – PRENDERE SOLO SE… lo avevate già in squadra. Ha fatto una buona prima parte di stagione al Verona, ma alla Lazio verrà utilizzato soprattutto in Europa League e in Coppa Italia.

Napoli

Machach – LASCIARE: destinato a partite un minuto dopo il suo acquisto, è rimasto a Napoli soltanto perché non sono arrivati Verdi, Younes e Politano. È stato preso un mese fa e ancora non ha un numero di maglia.

Roma

J. Silva – LASCIARE: il riscatto obbligatorio di 5 milioni a partire dall’ottava presenza fa capire che per lui non ci sarà tanto spazio. Sarà la riserva di Kolarov (c’è anche Juan Jesus nel suo ruolo) e attualmente sta recuperando da un infortunio.

Capradossi – LASCIARE: dopo la partenza di Hector Moreno, la Roma aveva bisogno di un quarto difensore centrale e lo ha richiamato dal Bari.

Sampdoria

Belec – PRENDERE SOLO SE… partito Puggioni, siete alla ricerca del secondo di Viviano.

Sassuolo

Lemos (clicca qui per l’approfondimento su Lemos) – PRENDERE: l’anno passato è stato uno dei giocatori rivelazione della Liga, ma in questa stagione non ha particolarmente brillato. In cerca di rilancio, è finito al Sassuolo, dopo che in estate, per prenderlo, si erano fatte avanti Inter, Roma e Barcellona. Pillola statistica: 5 gol fatti nel 2016-17, quattro di questi su calcio di punizione.

Babacar – PRENDERE: finalmente l’occasione da titolare che aspettava da una vita. Il suo ciclo a Firenze era ormai agli sgoccioli, in neroverde può finalmente giocare e segnare con continuità.

Spal

Kurtic – PRENDERE: Semplici lo ha promosso immediatamente titolare, facendolo giocare sia a centrocampo che sulla trequarti, alle spalle del centravanti.

Dramé – LASCIARE: dopo un anno di inattività, la sua condizione fisica lascia diversi dubbi.

T. Cionek – LASCIARE: gioca titolare, ma colleziona troppi malus.

E. Luiz – LASCIARE: centrocampista di rottura, qualità atipica per un brasiliano. Si è beccato ventiquattro cartellini gialli in due anni.

L. Simic – LASCIARE: troppa concorrenza nel suo ruolo. Oltre a lui, ci sono Vicari, Felipe, Cionek e Salamon.

Udinese

R. Aguirre – LASCIARE: verrà probabilmente ceduto a stagione in corso a una squadra sudamericana. In caso contrario, prima di lui vengono Lasagna, De Paul, Maxi Lopez e Perica.

Zampano – PRENDERE SOLO SE… avete Widmer e non vi fidate della sua condizione fisica, specialmente dopo i tre infortuni accusati dallo svizzero in questa prima metà di stagione. Acquistatelo come riserva, proprio come ha fatto l’Udinese.

Non siete ancora sazi? Date un’occhiata alla nostra tabella trasferimenti. Su Parola al calcio c’è tutto quello di cui avete bisogno!

Paolo Gaetano Franzino

Nato a Roma nel 1993, laureato in Scienze della Comunicazione nel 2015. Scrivo di calcio internazionale su “Fox Sports”, di calcio regionale su “Il Calcio di Max” e di calcio in generale su “Parola al calcio”.